LA SCANSIONE TEMPORALE DEL PERCORSO PER L’ATTIVAZIONE DEL TIROCINIO PROFESSIONALE AVVIENE SECONDO I SEGUENTI PASSAGGI:

il Soggetto Ospitante (studio professionale, Pubblica Amministrazione, ecc) presenta istanza di accreditamento all’Ordine provinciale (Coordinatore del tirocinio professionale) presso cui si trova la sede operativa nella quale si svolgerà l’esperienza di tirocinio. A seguito dell’accreditamento da parte del Coordinatore del tirocinio il Soggetto Ospitante viene iscritto nel Registro dei Soggetti accreditati.

il Tirocinante individua autonomamente o nel Registro dei Soggetti accreditati il Soggetto Ospitante presso il quale intende svolgere l’esperienza di Tirocinio professionale. L’intera esperienza di tirocinio può essere suddivisa in periodi di durata non inferiore alle 300 ore, da svolgersi presso Soggetti Ospitanti diversi.

il Tirocinante, secondo le indicazioni contenute nel Regolamento del Tirocinio professionale, definisce il Progetto di Tirocinio in collaborazione con il Responsabile del Tirocinio Professionale e con il supporto del Tutor dell’Ordine;

il Tirocinante presenta al Coordinatore del Tirocinio Professionale (Ordine degli Architetti) l’istanza di iscrizione al Registro dei Tirocinanti unitamente al Progetto di Tirocinio per la necessaria approvazione;

il Coordinatore del Tirocinio Professionale (Ordine degli Architetti) una volta approvato il Progetto di Tirocinio Professionale iscrive il Tirocinante nel Registro dei Tirocinanti allegando il Progetto di Tirocinio e lo trasmette al Tutor Accademico per la ratifica. Affinché l’iscrizione sia effettiva il Tirocinante dovrà effettuare il pagamento dei diritti di segreteria pari a € 200,00 secondo le modalità indicate a seguire:
Bonifico Bancario:
intestazione ORDINE ARCHITETTI DI BOLOGNA, IBAN IT10X0538702401000001924443
Causale: Iscrizione Tirocinio Professionale, NOME E COGNOME del Tirocinante
Inviare Copia del bonifico effettuato a segreteria@archibo.it

il Tutor Accademico ratifica il Progetto di Tirocinio professionale;
il Soggetto Ospitante accreditato stipula apposita Convenzione di Tirocinio Professionale con il Soggetto Promotore (UNIFE/UNIPR)
(solo in caso di convenzione non ancora esistente);

solo per UNIFE il Tirocinante si registra  (fac-simile domanda di Registrazione al registro dei Tirocinanti UNIFE)

il Soggetto Promotore (UNIFE/UNIPR) trasmette al Soggetto Ospitante, al Tirocinante ed al Coordinatore del Tirocinio Professionale (Ordine degli Architetti) la comunicazione di avvio del Tirocinio.

il Soggetto Ospitante, come stabilito dalla Federazione degli Ordini degli Architetti P.P.C. dell’Emilia Romagna è tenuto a riconoscere un rimborso economico al Tirocinante per un importo complessivo pari ad € 2.770 per le 900 ore svolte (Istanza di accreditamento soggetto ospitante)