Via Saragozza 175
40135 Bologna
Cf 80039010378

VIII edizione del Premio “Domus Restauro e Conservazione” - Sezione Tesi

VIII edizione del Premio “Domus Restauro e Conservazione” - Sezione Tesi

Si segnala l'apertura delle iscrizioni alla VIII Edizione del Premio “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo” – Progetti elaborati come Tesi, una manifestazione che vuole premiare e far conoscere ad un ampio pubblico, restauri architettonici che abbiano saputo interpretare in modo consapevole i princìpi conservativi nei quali la comunità scientifica si riconosce, anche ricorrendo a forme espressive contemporanee.

Il montepremi totale della presente edizione è di 8.000 euro.

Da questa edizione, all'iniziativa viene aggiunto il Premio Speciale “Domus Restauro e Conservazione” – Tecnologie Digitali BIM sezione dedicata quei percorsi di tesi (di Laurea Magistrale, Scuola di Specializzazione, Master e Dottorato) sviluppate attraverso l'utilizzo di metodologie, strumenti, protocolli, sistemi, ecc. inerenti al BIM e che si tiene contemporaneamente nella stessa edizione del Premio “Domus Restauro e Conservazione” – Progetti elaborati come Tesi.  

Il montepremi per il solo Premio Speciale sarà di € 1.000.

La scadenza per l'iscrizione al concorso è fissata per il 09/12/2020.

È possibile iscriversi al Premio compilando il modulo online al seguente link:
Modulo di iscrizione sezione Tesi 2020

Come descritto nel bando, la scadenza per l'invio del materiale richiesto rimane fissata per il 06/01/2021.

Tutti gli autori dei tesi premiati saranno invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione per ricevere dalla Giuria il riconoscimento previsto e per presentare il proprio lavoro attraverso una pubblica conferenza, che potrà tenersi online nel caso ci sia ancora l’emergenza sanitaria. 

Di seguito, i link utili alla partecipazione del Premio:

· Bando VIII Edizione Domus 2020

· Brochure della edizione precedente Premio Tesi 2018 
 

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito www.premiorestauro.it 

 
Categoria: