Via Saragozza 175
40135 Bologna
Cf 80039010378

Ufficio Provinciale del Territorio di Bologna – Area Servizi Catastali e Cartografici Ulteriore giorno di apertura archivi catastali

Ufficio Provinciale del Territorio di Bologna – Area Servizi Catastali e Cartografici Ulteriore giorno di apertura archivi catastali

Agenzia delle Enrate - Ufficio Provinciale del Territorio comunica che con riferimento all’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione della sindrome COVID-19, pur permanendo le limitazioni alle attività da rendersi in presenza delle pubbliche amministrazioni, ad integrazione della precedente nota datata 4 giugno, si informa che da lunedì 29 giugno prossimo il servizio su prenotazione di consultazione degli archivi catastali verrà integrato con una ulteriore giornata di apertura, sempre limitatamente a situazioni di urgenza dimostrabili e comunque non assolvibili in modalità online.

Il servizio sarà erogato nelle seguenti giornate:

  • -  Archivio fabbricati: lunedì, martedí e giovedí ore 8:15 – 12:30

  • -  Archivio terreni: mercoledí ore 8:15-12:30

    Gli appuntamenti saranno cadenzati ogni 30 minuti per l’archivio fabbricati ed ogni 45 minuti per l’archivio terreni.

    La prenotazione è possibile esclusivamente tramite il servizio online dedicato al seguente link:

    https://wwwt.agenziaentrate.gov.it/servizi/cup_v2/user.php

    attraverso il menù a tendina “Consultazione Atti Catastali Cartacei”

Benché il sistema non lo richieda espressamente, al fine di predisporre la documentazione in visione, deve essere compilato il campo note fornendo ogni riferimento utile ad individuare gli atti richiesti in visione, nonché a dimostrare la situazione di urgenza non assolvibile in modalità online.

Seppur sia tecnicamente possibile prenotare due appuntamenti, al fine di consentire l’accesso ad un maggior numero di utenti, si comunica che per ora è possibile una sola prenotazione per volta. Sarà inoltre consentito l’accesso esclusivamente al soggetto indicato nella prenotazione e non potranno essere assicurate urgenze senza prenotazione proprio al fine di evitare assembramenti.

L’accesso agli archivi, anche per la parte terreni, avviene esclusivamente dall’accesso di Piazza Malpighi 19, già dedicato all’archivio fabbricati, nel quale è stata realizzata una separazione con lastre in plexiglass, e limitatamente ad un solo utente per volta.

Per la consultazione dei documenti è stato predisposto un tavolo dedicato ed il pagamento dei diritti può essere effettuato all’interno dello stesso locale tramite bancomat o marche da bollo.

Per l’accesso agli archivi si chiede la massima puntualità e la dotazione di mascherina chirurgica (in caso di mascherina dotata di filtro o valvola che agevola l’espulsione dei gas di respirazione si chiede comunque di indossare davanti al filtro una mascherina chirurgica), nonché preferibilmente l’uso di guanti monouso propri da rinnovare o indossare in fase di ingresso.

Per evitare sovrapposizioni è consentita la consultazione di una sola pratica per appuntamento, salvo che, a valutazione del personale dedicato, vi sia tempo a sufficienza per una seconda consultazione nonché ulteriori minuti per permettere un arieggiamento del locale prima dell’ingresso dell’utente dell’appuntamento successivo.

Categoria: