Via Saragozza 175
40135 Bologna
Cf 80039010378

CONCORSO IN DUE GRADI PER LA SCUOLA SECONDARIA GOZZADINI A CASTENASO

CONCORSO IN DUE GRADI PER LA SCUOLA SECONDARIA GOZZADINI A CASTENASO

CONCORSO IN DUE GRADI PER LA SCUOLA SECONDARIA GOZZADINI A CASTENASO - CODICE CIG 736842048A - CUP E97B16000990004

Si informano tutti i soggetti interessati ad un’eventuale partecipazione, che questo Concorso non rispetta i requisiti minimi di garanzia previsti nel Regolamento per l’organizzazione e lo svolgimento dei Concorsi di Architettura del Consiglio Nazionale Architetti P.P.C - link -.

In particolare questo bando tende a limitare sensibilmente la partecipazione del più ampio numero di progettisti, risulta estremamente oneroso, e la valutazione dei progetti è posta anche su base curriculare.

Qui di seguito le principali criticità riscontrate, che sono state oggetto di un’interlocuzione tra l’Ordine e il Comune di Castenaso  che non sono state considerate da quest’ultimo:

  • i requisiti di capacità tecnica e professionale devono essere posseduti dal gruppo di progettazione fin dal primo grado - questo requisito, che nel Regolamento CNAPPC è posto unicamente in secondo grado, limita fortemente l’apertura della procedura;
  • gli elaborati richiesti in primo grado, 2 tavole formato A0, sono spropositati per gli scopi di individuare un concept progettuale;
  • la Commissione Giudicatrice viene nominata successivamente alla scadenza del primo grado, anche questo in contrasto con il Regolamento CNAPPC;
  • •nel secondo grado non viene specificata la quantità di tavole da presentare, e viene data la possibilità di presentare un modello; questo non mette tutti i concorrenti sullo stesso piano, non consente alla Commissione Giudicatrice di valutate documentazioni omogenee;
  • •viene richiesta la presentazione del CV del Gruppo e la sua articolazione, fattore questo che interferisce con la valutazione esclusiva del progetto presentato;
  • l’amministrazione non assume se non un generico impegno al successivo conferimento degli incarichi per lo sviluppo delle progettazioni definitiva ed esecutiva;
  • è imposto il sopralluogo obbligatorio, fatto questo che può limitare territorialmente la partecipazione.

Da quanto sopra appare evidente che non vi siano i presupposti minimi per la partecipare.

Ufficio: 
Categoria: