Via Saragozza 175
40135 Bologna
Cf 80039010378

Concorso di progettazione Rigenerazione urbana Garibaldi

Concorso di progettazione Rigenerazione urbana Garibaldi

Il Comune di Casalecchio di Reno informa che, da ieri, 31 luglio,è pubblicato il concorso europeo, con procedura aperta, per la redazione del Progetto di fattibilità tecnica ed economica relativa all’intervento di Rigenerazione urbana degli spazi pubblici dell’isolato posto fra le vie Garibaldi, Mameli e Cavour e l’individuazione dei progettisti - architetti ed ingegneri su scala nazionale e internazionale - che eseguiranno i successivi livelli di progettazione.

Tutto il materiale è pubblicato sia sulla piattaforma online dell’Ordine degli Architetti di Bologna all'indirizzo https://www.concorsiarchibo.eu/ sia nella sezione Avvisi pubblici del sito del Comune di Casalecchio di Reno www.comune.casalecchio.bo.it.

Il concorso dà seguito al percorso di urbanistica partecipata svolto dall'Amministrazione comunale nel 2017 durante il quale sono state raccolte le aspettative e le suggestioni della cittadinanza, del mondo scolastico e delle attività presenti nella zona in merito alla trasformazione dell’area.

La rigenerazione edilizia della vecchia sede del Poliambulatorio, situato in Via Garibaldi, in angolo con le vie Cavour e Mameli, ed oggi in parte dismesso, rappresenta un’occasione per la riqualificazione dell’intero isolato e per la creazione di una nuova centralità urbana.

L'intervento prevede, da una parte, la demolizione e ricostruzione del fabbricato privato dismesso, conservandone gli stilemi della facciata e riducendone il sedime, dall’altra, il progetto di riqualificazione degli spazi pubblici retrostanti l’edificio.

Gli spazi pubblici così ottenuti potranno essere destinati a nuove funzioni al servizio del quartiere, contribuendo a dare una nuova identità a questo luogo.

In particolare, dagli incontri pubblici di partecipazione erano emersi come elementi da tenere in considerazione il riconoscimento dell’area come nodo urbano tra le diverse polarità del centro cittadino, la richiesta di qualificazione dello spazio verde di pubblica fruizione, anche al servizio del plesso scolastico che vi si affaccia, la necessità di individuare comunque spazi di parcheggio e definire i collegamenti pedonali e ciclabili con il contesto.

La scadenza del concorso è fissata per l'8 ottobre 2018.

I progetti presentati saranno valutati da una giuria tecnica e da una giuria popolare cui sarà chiesto di verificare la rispondenza delle proposte progettuali agli obiettivi posti dal progetto partecipato.

 

Categoria: